Il fiore all’occhiello del Vittorio Emanuele è senza dubbio la cucina. Affidata alle mani esperte di prestigiosi Chef, propone un coinvolgente menù che fonde l’antica tradizione culinaria veronese con quella di più ampio respiro internazionale. Mai uguale a se stessa, con l’avvicendarsi delle stagioni cambiano gusti e sapori, con un unico invariato comune denominatore, quello dell’eccellenza.

Il fiore all’occhiello del Vittorio Emanuele è senza dubbio la cucina. Affidata alle mani esperte di prestigiosi Chef, propone un coinvolgente menù che fonde l’antica tradizione culinaria veronese con quella di più ampio respiro internazionale. Mai uguale a se stessa, con l’avvicendarsi delle stagioni cambiano gusti e sapori, con un unico invariato comune denominatore, quello dell’eccellenza.